La mia Biancaneve e i sette nani:

bianca 

Biancaneve e i sette nani:

Una ragazzina, si trova a dover gestire il conflitto con la matrigna, che gelosa della sua bellezza e della sua voce incantevole la vuole morta.
Povera creatura, è praticamente orfana e a rischio di vita, ovviamente scappa di casa. Mai una volta che ci sia un parente da cui andare, una zia, un nonno, un amica, niente. Il vuoto assoluto! Cosa hai fatto dalla nascita visto che non hai un amico, sei stata isolata dal mondo?
Qualcuno si è mai chiesto quanti anni aveva Biancaneve, 18, 10, 15? Non si sa, ma scappa nel bosco e per sua fortuna il cacciatore la risparmia e lì ti viene da pensare: già che c’era non poteva portarla in un posto sicuro invece che mollare una bambina in mezzo al bosco?
Ma non importa, la super eroina Biancaneve trova una casetta nel bosco e ci entra!
Ohhhh ma tua madre, tuo padre, nessuno ti ha mai detto che in casa di altri non si entra senza permesso? Ma soprattutto, i nani, che lavorano nella cave di diamanti, non hanno una serratura?
Niente, lei entra, trova di tutto di più, e cosa fa?
Dopo una notte nel bosco, impaurita, senza cibo, né acqua lei pulisce la casa cantando! Ma stiamo scherzando? Già passato tutto, spavento, panico, fame, sete, sonno? Poi la genialita, Biancaneve vedendo tutto piccolo si chiede quale madre lascerebbe 7 bambini da soli?
Ohhhh, Biancaneve, ma tu quanti anni hai? Cosa giudichi gli atri, sei appena scappata di casa, hai commesso un reato entrando in casa d’altri e poi giudichi? Mah!
Finalmente fa una cosa normale, Bioancaneve dorme!! Poi arrivano i nani, 7 nani, cioè 7 uomini di una certa età (hanno i capelli e la barba bianca, si suppone che abbiamo superato i 20 anni), qualcuno con problemi di personalità, e dopo un po’ di sorpresa tutti insieme appassionatamente!
Oh!!! Stiamo dicendo che una minore é scappata di casa ed é andata a vivere con 7 uomini in mezzo ad un bosco. Dove dorme? Dove si lava? Ammesso che nessuno dei sette uomini cerchi di avere una storia con lei, nascondere un minore non é rapimento? Possibile che su sette nessuno ci provi? non ci credo mamco morta, le probabilità dicono che almeno 5 su sette ci avrebbero provato. Domanda scontata, i nani, i diamanti dove li mettono? E cosa ne fanno? Qualcuno se l’é mai chiesto?
Niente, tutto normale, sei una minore, scappata di casa, vivi in modo promiscuo con 7 uomini, e sei pure stordita, perché dalla prima vecchietta che passa prendi una mela e la mangi e muori!
Poi lamentiamoci che i bimbi non vogliono la frutta, gli raccontiamo che le mele uccidono!
Poteva finire? No, certo che no, tornano i nani, la strega muore e secondo voi i nani fanno il funerale? Riportano Biancaneve a casa sua visto che la matrigna è morta? No, la mettono in una teca di vetro e la lasciano nel bosco!
Immaginate il puzzo che fa un morto in un bosco? Immaginate l’effetto di un morto sugli animali di un bosco?
Niente, lì i morti profumano di mughetto, e quindi ovviamente arriva il principe azzurro (palesemente gay) che apre la teca e la riporta in vita con un bacio! Così, i nani rimangono senza donna delle pulizie ( io rimango convinta che almeno un paio ci abbiano provato, ma non ci sono le prove), il principe ha la copertura e nessuno saprà mai che è gay (avrà mica una storia con uno dei nani?) e Biancaneve potrà continuare a stare accanto ad un pozzo a cantare.
Ma sì, insegnano ai nostri figli che se si scappa di casa, si puó sempre andare a vivere con sette uomini bassi e ricchi, mangiare mele avvelenate dalla prima venditrice porta a porta che passa, tanto in caso di morte arriva un principe gay che ci porta via su cavallo bianco.

La mia Biancaneve e i sette nani:ultima modifica: 2014-03-31T12:47:55+02:00da mstefania73
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento